Le tradizioni per la sposa

Published in Blog Hits: 344 Stampa Email

Le tradizioni per la sposa sono davvero tantissime. Si tratta di piccoli gesti scaramantici che, le spose più superstiziose, amano compiere per scongiurare imprevisti durante la cerimonia di nozze.

Tra le tradizioni a cui neanche le spose più scettiche sanno rinunciare, ci sono senza dubbio quelle legate ai cinque oggetti che la sposa deve avere con sé nel giorno delle nozze: una cosa vecchia, una nuova, una prestata, una regalata e una blu.

Qual è il significato simbolico di questa trazione? Ce lo spiega la nostra wedding planner, sempre attenta ad ogni aspetto e sfumatura delle nozze.

Durante il wedding day -spiega- è importante che la sposa porti con sè un oggetto del passato per non dimenticare la vita da nubile nel futuro da sposata. Allo stesso modo -continua- è importante portarne una nuova. Le cose nuove rappresentano il futuro: la vita che verrà a partire dal giorno del matrimonio. Tra le altre cose che non devono mancare c’è, senza dubbio, una cosa prestata. Ricevere in prestito un oggetto da una persona cara simboleggia la sua vicinanza anche durante la vita da sposata. Mentre una cosa regalata simboleggerà l’affetto da parte di chi effettua il dono. E, per finire, non potrà mancare una cosa blu. Solitamente si tratta della giarrettiera. Si sceglie questo colore in quanto -conclude- simboleggia la purezza e la sincerità della sposa.

La wedding planner di Villa Gloria sa proprio tutto in fatto di matrimoni: dalle tradizioni fino ad arrivare alle ultime tendenze. Per questo saprà rispondere, con gentilezza e professionalità, ad ogni vostra domanda riguardante la cerimonia ed il ricevimento. Grazie ai suoi preziosi consigli organizzare il vostro matrimonio sarà un’esperienza entusiasmante.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a contattarci utilizzando l’apposito modulo.